Intralipoterapia

Intralipoterapia

pencil

L’intralipoterapia è una tecnica iniettiva che consiste nella infiltrazione a livello del tessuto adiposo di una specifica soluzione in grado di stimolare la adipocitolisi, ovvero la lisi (divisione) degli adipociti. L'infiltrazione del tessuto adiposo sottocutaneo deve obbligatoriamente avvenire secondo una tecnica ben precisa, utilizzando strumenti appositi (aghi da intralipoterapia o cannula 22/18 G) e deve essere eseguita esclusivamente da medici abilitati. Le sostanze utilizzate per l'intralipoterapia sono la fosfatidilcolina associata all’acido desossicolico e la cosiddetta 'Soluzione M' (Aqualyx). L'Intralipoterapia è una delle tecniche non chirurgiche più efficaci per il trattamento delle adiposità localizzate ed è consigliata a coloro che per qualsiasi motivazione non intendano o non possano sottoporsi ad intervento invasivo.

La mesoterapia è una tecnica iniettiva di farmaci o altre sostanze (antinfiammatorie, analgesiche, antiedemigene, anti-age, lipolitiche) a livello di diversi strati della pelle (intraepidermico, intradermico superficiale o profondo) con risultante effetto lipolitco e linfodrenante. Si tratta di un trattamento non invasivo e indolore che consiste in iniezioni multiple con degli appositi aghi (30-26 G), le quali hanno il vantaggio di poter essere applicate direttamente nelle zone interessate, velocizzando l’azione specifica dei prodotti iniettati.